“Mondin in-Forma” Periodico interno di “buone notizie” anno 1 n. 1 27 marzo 2018

“Mondin in-Forma” Periodico interno di “buone notizie” anno 1 n. 1 27 marzo 2018

27 Marzo 2018 00:00

❖ In varie occasioni gli Studenti del Mondin sono stati protagonisti di eventi e di azioni efficaci. È stata significativa la serata di Auguri del 19 dicembre 2017. Si è svolta in aula magna la grande festa di Natale Si sono apprezzati numerosi talenti che gli studenti coltivano al di fuori delle mura scolastiche. Classiche canzoni di Natale, in italiano o in inglese, e perfino in coreano. Strumentisti hanno eseguito, pezzi al flauto traverso e all'arpa, al pianoforte, alla chitarra. Non sono mancati la danza e il teatro. Nell’occasione la comunità scolastica del Mondin ha voluto riconoscere il merito di vita e di cultura ad alcuni studenti diplomati dei licei e alla casse III della sec. di I grado dello scorso anno scolastico. La serata è documentata sul nostro sito.


❖ Cittadinanza e Costituzione come esperienze vissute nella nostra scuola. Nel pomeriggio del 1/3 gli studenti del Liceo Europeo hanno presentato a compagni e docenti la nuova legge elettorale che sarebbe stata applicata il 4/3 per il rinnovo del Parlamento. Mettendo a frutto la loro preparazione di diritto hanno offerto un servizio di educazione civica. Nonostante la neve è stato significativo il numero dei partecipanti, molti dei quali avrebbero votato per la prima volta. La prof.ssa Maddalena Comparini ha curato l’evento.


❖ Quest’anno è il 70° della Costituzione. La scuola secondaria di I grado ha celebrato l’anniversario studiando il testo in maniera originale. Nel mese di marzo gli studenti della cl. II EU giuridico, preparati dalle lezioni di Diritto (prof.ssa M. Comparini) hanno illustrato la Costituzione ai loro compagni delle classi di sc. media. È stata una forma efficace di didattica cooperativa. Tutte le classi del Giuridico hanno presentato e distribuito (in modo nominativo) il testo della Costituzione alle restanti classi del Istituto, con l’obbiettivo che chi esce dal Mondin conosca i fondamentali della nostra democrazia. Il Testo della Costituzione è stato fornito dal Presidente della Repubblica.


❖ Il sapone di nostra produzione ha fatto incontrare scienza e solidarietà. La Classe V Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate ha deciso di mettere a frutto le competenze acquisite durante lo studio della chimica e, in particolare, della reazione di salificazione, per produrre saponi naturali, fatti con olio d'oliva e burro, essenze naturali profumate come cannella, rosa e sandalo. Tanto entusiasmo e una manciata abbondante di creatività. I saponi messi a disposizione di tutta la comunità hanno consentito la raccolta di generose offerte (€ 420) devolute in parte a sostegno di iniziative di solidarietà dell’Istituto e in parte all'acquisto di una nuova piastra riscaldante il Laboratorio di Chimica. Grazie alle docenti coordinatrici Di Cesare e Moscardo.


❖ Ancora studenti protagonisti di quarta e quinta scientifico. Negli scorsi mesi alcuni alunni hanno partecipato ai corsi di genetica "Trasformazione genetica dl tabacco e purificazione dei protoplasti “e "Miniprep e PCR “presso il Dipartimento di Biotecnologie dell ́Università degli Studi di Verona. Durante i corsi, gli studenti sono stati affiancati da docenti universitari e dottorandi che quotidianamente si occupano di biotecnologie vegetali. Grazie alla prof.ssa Busti che ha proposto e seguito l'iniziativa. L’esperienza continuerà nel nostro laboratorio il prossimo 6/4 nell’ambito delle biotecnologie vegetali con l’intervento di Docenti dell’Università di Verona.


❖ Giovedì 15 febbraio 5 studenti dei Licei hanno partecipato alla seconda manche del programma di TeleArena “Che Classe!”, un quiz culturale che vede sfidarsi i vari istituti di Verona e provincia. Superata con successo la prima fase di gare eliminatorie, la squadra del Mondin si è confrontata con il Liceo Maffei e ha vinto. La puntata andrà in onda suddivisa nei singoli giochi tra il 28 e 30 marzo alle ore 10:50 e alle ore 18:15 e nella sua forma completa sarà trasmessa il 31 marzo alle ore 21:50. Complimenti ai nostri studenti campioni e ai Docenti che li hanno accompagnati e incoraggiati, Chiara Benigni e Lorenzo Ottaviani. Le foto dei protagonisti sono pubblicate sul sito.


❖ Il punto sulla raccolta differenziata. Una notizia che non fa rumore ma è una buona notizia. Dallo scorso ottobre si attua la raccolta differenziata al Mondin. Si è scelto di raccogliere separamene tre segmenti di materiali (che non sono rifiuti): la carta e il secco indifferenziato in ogni aula e plastica/lattine nei corridoi ai diversi piani. Ci sono margini di miglioramento sia nella differenziazione sia nello svuotamento dei contenitori (donati da Amia). Grazie ai rappresentanti di classe che hanno curato lo svuotamento dei raccoglitori della carta e ai rappresentanti d’Istituto che hanno garantito lo svuotamento dei contenitori di plastica/lattine. I Docenti coordinatori di classe possono sollecitare, al bisogno, lo svuotamento dei contenitori in ogni aula e, se nel caso, nei corridoi.


❖ Negli scorsi mesi genitori e Docenti del Mondin hanno avuto significative occasioni di formazione. Il 29/01/18 i Genitori hanno incontrato il dottor Amedeo Bezzetto sul tema della responsabilità genitoriale; gli adolescenti, le droghe l’alcool, il bullismo, come evitare ai nostri figli di cadere nella dipendenza e nella violenza. L’incontro è stato promosso dall’Associazione genitori scuole cattoliche. Il 22/02 e l’08/03/18 i Docenti hanno avuto la possibilità di approfondire il grande tema delle relazioni. Il primo incontro aveva come titolo: L’insegnate educatore accoglie, ascolta, aspetta, accompagna, si prende cura, sostiene nel cammino evolutivo ... Il secondo incontro ha avuto come tema l’alleanza educativa con i genitori. La proposta di formazione è stata offerta dalla Fidae (la federazione delle scuole cattoliche di Verona)


❖ Dieci studenti del biennio dei licei, accompagnati e supportati dalla prof.ssa Dorina Artuso (sr. Andreina) hanno partecipato ad un seminario residenziale ad Abano terme (dal 22 al 24/02/18) sul tema della comunicazione. Social media, giornalismo, tv, carta stampata, agenzie – con l’aiuto di esperti del settore: influencer, youtuber, ... sono stati al centro della loro attenzione. Con strumentazioni di ultima generazione si sono confrontati con la pratica, passando dal sapere al saper fare. È stata una significativa esperienza formativa che certamente avrà ricaduta nella didattica e nella vita.


❖ Gli Studenti Rappresentanti d’Istituto sono stati bravi ad organizzare l’Assemblea studentesca dello scorso 19/03/18. Bravi per la scelta del tema il lavoro considerato da tanti punti di vista e dalla prospettiva del mondo giovanile. Titolo: “Sfruttamento, lavoro e abusi su minori”. Bravi per le persone e gli esperti (testimoni di Unicef, On Ivana Petricca primo Questore donna di Verona, Prof.ssa Gottardi Università di Verona, Dr.ssa Laura Parenti per il MIUR Alternanza scuola lavoro, Annalisa Tiberio del MIUR su Cittadinanza e Costituzione). Gli studenti hanno avuto la possibilità di ascoltare e confrontarsi con un “tavolo” di altissimo livello. Forse è da calibrare meglio il tempo continuativo di attenzione richiesto agli studenti in una prossima assemblea


❖ Un pensiero: “Cominciare da sé stessi: ecco l’unica cosa che conta. (...) Il punto di Archimede a partire dal quale posso da parte mia sollevare il mondo è la trasformazione di me stesso...”M. Buber, daI cammino dell’uomo.


Luciano Carazzolo